UpDate
Ultime NEWS
SG&A | Privacy – Geolocalizzazione
15772
post-template-default,single,single-post,postid-15772,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,smooth_scroll,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-2.7,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Privacy – Geolocalizzazione

Privacy – Geolocalizzazione

07:00 02 Maggio in CIRCOLARI, STUDIO GIORDANO

Nella newsletter del 21 aprile 2017 n. 427, il Garante della privacy, si sofferma sui sistemi di geolocalizzazione per i veicoli aziendali e l’utilizzo dello smartphone con geolocalizzatore.

Considerato che tali sistemi potrebbero consentire il controllo a distanza dei lavoratori, l’azienda, prima di procedere all’installazione di tali sistemi di localizzazione dovrà necessariamente siglare un accordo con le rappresentanze sindacali o, in sua assenza, si dovrà richiedere l’autorizzazione all’ispettorato nazionale del lavoro.

Dovranno essere definite le modalità di raccolta, di elaborazione e di conservazione dei dati di geolocalizzazione e degli altri dati personali, differenziando le tutele in base alla finalità perseguita.
Inoltre dovranno essere adottate anche precise misure di sicurezza e l’accesso ai dati trattati dovrà essere consentito al solo personale incaricato, definendo per i dati di geolocalizzazione appositi profili autorizzativi individuali per ogni singolo utente.

La società potrà comunque avviare il trattamento delle informazioni sulla posizione geografica dei veicoli di lavoro solo dopo aver effettuato la notificazione al Garante e aver fornito un’informativa completa ai dipendenti.

Distinti saluti.
Avv. Massimo Giordano